Collezione: Birre chiare e Birre bionde

La tonalità distintiva delle birre chiare e bionde deriva dal malto scelto e dal suo specifico livello di tostatura. Un tratto distintivo delle birre di questo tipo è il processo di essiccazione del malto a temperature ridotte prima del suo impiego nell'infusione. La gamma di colori spazia dal giallo chiaro fino a un dorato intenso.

In questa classificazione rientrano vari stili come le Pilsner, le Helles, le Kölsch, certe varietà di Ale e IPA birra India Pale Ale, oltre a Tripel e Golden Ale, tipiche delle abbazie belghe e di alcune produzioni trappiste. Pertanto, una tonalità più chiara della birra non implica necessariamente una minor intensità di sapore.