Colección: Brasserie Au Baron

La scienza che da secoli si dedica alla produzione di birra, per renderla sempre più piacevole, non può essere sacrificata in nome di mode passeggere: l'equilibrio e la bevibilità sono le qualità principali di una buona birra, secondo la Brasserie Au Baron. E per garantirle ci vuole pazienza. "Dalla produzione alla degustazione, ci vogliono oltre 6 settimane per avere le nostre birre finite! Una volta prodotta la birra, il mosto viene fatto fermentare per 6 giorni a una temperatura compresa tra 25° e 28°. A tale scopo, utilizziamo il nostro ceppo di lievito ad alta fermentazione, selezionato da Roger Bailleux in una fattoria-birrificio della Vallonia, all'inizio degli anni '80. Una volta completata la fermentazione, la birra viene raffreddata a una temperatura compresa tra 2° e 5° per consentire l'assestamento e la maturazione per 21 giorni. La birra è quindi pronta per essere imbottigliata. In questo preciso momento, la birra è ancora piatta: è con l'aggiunta di lievito e zucchero fermentabile prima dell'imbottigliamento che la birra troverà la sua naturale effervescenza, così dissetante grazie alla rifermentazione in bottiglia. Questa fase dura 15 giorni. Segue l'importantissima fase di degustazione, in cui viene convalidata la qualità di ogni birra.

Brasserie Au Baron